La congregazione venne fondata da Paolo della Croce (1694-1775), al secolo Francesco Paolo Danei: ebbe dapprima l'idea di ritirarsi in un eremo per condurre una vita di preghiera e penitenza, poi pensò di organizzare una compagnia di chierici, che intendeva chiamare Poveri di Gesù, con il fine di "promuovere nelle anime il santo timor di Dio

 

La spiritualità passionista è incentrata sul mistero della passione e morte di Gesù vista come manifestazione suprema dell'amore infinito di Dio per gli uomini: i passionisti si impegnano mediante un quarto voto alla propagazione della devozione a tale mistero 


Regina della congregazione dei passionisti


Home Page